Translate

il Caffè Verde - Integratore per perdere peso

E' vero che con il Caffè verde si riesce a dimagrire facilmente?


Sì, con il caffè verde si bruciano molte più calorie; infatti, gli zuccheri e i grassi che ingeriamo vengono trasformati in energia per i muscoli e i depositi adiposi di grasso sono bruciati più rapidamente dal corpo grazie all’azione degli antiossidanti di cui il caffè verde è ricco.
Quindi il caffè verde aumenta il metabolismo, ma non solo riduce anche il senso di fame ed aumenta la vitalità giornalierà.

Integratore del futuro - la PQQ (Pirrolochinolina Chinone)



Uno dei progressi più importanti nel campo della bioenergetica mitocondriale.
La PQQ (pirrolochinolina chinone), è onnipresente nel mondo naturale, e in particolare in tutte le specie vegetali ed è un fattore potente per la crescita di piante, batteri e organismi superiori.
Né l’uomo né i batteri che colonizzano il tratto gastrointestinale umano hanno la capacità di sintetizzarla.
Studi dimostrano che, soprattutto in caso di privazione della PQQ nella dieta, gli animali mostrano
ritardo di crescita, immunità compromessa, alterazione della capacità riproduttiva, diminuzione
dei mitocondri nei loro tessuti, diminuzione della percentuale di concezione,
del numero di figli e della percentuale di sopravvivenza negli animali giovani.
La reintroduzione della PQQ nella dieta inverte questi effetti, ripristina il normale organico e contemporaneamente aumenta il numero dei mitocondri e la loro efficienza energetica.

La Biogenesi Mitocondriale


Che cosa sono i mitocondri?



I mitocondri sono in qualche modo le centrali energetiche delle cellule che permettono loro di funzionare a pieno regime.
Presenti in grandi quantità nei giovani (2000 - 2500 per cellula), a poco a poco scompaiono con l’età e quelli che rimangono sono meno efficienti e producono più rifiuti.
Da questo malfunzionamento consegue un deficit energetico importante implicato nella maggior parte delle malattie degenerative associate all’invecchiamento: disturbi fisici e cognitivi, degradazione cellulare accelerata, disturbi cardiovascolari…

Ipilimumab, low cost drug - post mastoplastica tumorale


Arriva in questi giorni sul mercato Spagnolo, il nuovo farmo della Novartis che permette ai pazienti che hanno subito una mastoplastica di vivere una vita "normale" per circa un anno, senza doversi sottoporre ai pesantissimi cicli di chemio. Questo primo passo in Spagna, farà si che il farmaco diventi fruibile in tutti i paesi della Comunità Europea.
Il farmaco ha un costo ridotto in Spagna (di soli 4 euro) ed un semplice utilizzo, consentendo fino a un anno di vita senza chemioterapia!.

video

I metodi antiage naturali

- I COMPLESSI MULVITAMINICI -

Oggi, i seguaci dell’anti-invecchiamento adottano uno stile di vita vicino all’ascesi evitando qualunque abitudine pericolosa e dipendenza, facendo esercizio il più possibile e prestando attenzione all’alimentazione, ma tutto ciò non basta!.
Molti medici consigliano l'integrazione di sostanze, i cui benefici sono dimostrati da numerosi studi;
infatti, i diversi meccanismi dell’invecchiamento possono essere rallentati in modo significativo con un’integrazione nutrizionale adeguata.

I sette danni del tempo

Esistono sette tipi di danni che si accumulano durante la vita e che alla fine contribuiscono
all’invecchiamento e diventano patogeni.
Questi sono :


La Creatina


Uno scienziato francese ha scoperto la creatina nel 1835; questa è una componente naturale della carne, specialmente rossa.
La Creatina è prodotta naturalmente dal corpo dagli aminoacidi glicina, arginina e metionina e Il processo prende forma nei reni, fegato e pancreas. 


Circa il 40% della creatina nel corpo è immagazzinata come Creatina libera (Cr), mentre il restante 60% è sotto forma di Creatina fosfato (CP);  un uomo adulto produce circa 2 grammi di creatina al giorno.
La Creatina viene utilizzata per la resintesi dell' ATP, o adenosina trifosfato, la molecola responsabile per la produzione di energia muscolare.  
Quando un muscolo si contrae, i legami che legano le molecole di ATP si rompono e generano l'ADP (adenosina difosfato) e permettono la contrazione muscolare.

Il Ginkgo Biloba - Curarsi con le erbe


Il Ginkgo biloba è un albero appartenente alla famiglia delle Ginkgoaceae . L'ultimo della categoria restante Ginkgophyta ed ginkgo è gli alberi più antichi ancora esistenti e viventi.  
La sua origine precede l'età dei dinosauri; ha resistito a tutti i cambiamenti del clima e all'evoluzione ambientale della Terra, compreso il bombardamento nucleare di Hiroshima .Nella tradizione cinese, è usato come cibo e medicina per curare le malattie legate ad asma e disturbi respiratori .
 

La Clorofilla per ritornare e sentirsi in forma



La clorofilla è una delle sostanze indispensabili per chi soffre di anemia ma ha così tanti benefici per la salute da rendarla una panacea per tutti i mali.
Il vantaggio maggiore deriva dal fatto che la sua struttura molecolare è simile all'emoglobina per questo motivo è stata soprannominata "sangue verde".
La differenza tra le due molecole è che al centro della struttura chimica della clorofilla  vi è il magnesio; mentre, nell’emoglobina troviamo il ferro. Ciò significa che ingerendo la clorofilla si può ricostruire e rifornire i nostri globuli rossi, aumentare la nostra energia disponibile e il nostro benessere, normalizzare la pressione sanguigna e riottenre un equilibrio acido-basico del sangue corretto.

Piccoli consigli per la Pancia Piatta


Siamo in un' epoca in cui la bellezza fisica è messa in primo piano; tutti sognano di avere una pancia piatta , ma non è sempre facile ottenerla.
Per avere il fisico desiderato, bisogna fare attenzione  a tante aspetti dall'alimentazione, allo stile di vita e fare tanto movimento fisico.
Qui seguono alcuni consigli utili ad ottenere un migliore e più rapido risultato.

Cosa fare quando ci si sente gonfi



 
La Sensazione di gonfiore non è certamente piacevole. Ci si sente soffocare, a volte sul punto di esplodere, rende difficile respirare e può anche causare mal di stomaco. Quando questo problema si verifica troppo spesso, è il momento di trovare.

Ecco come combattere il gonfiore addominale con 9 consigli pratici.


Purificare l'intestino


Fare una buona pulizia del proprio corpo può includere la rimozione di tossine dall'intestino, dal fegato e dalla cistifellea.
Per purificare l'organismo è meglio optare per una cura con detergenti naturali o con alcuni alimenti che aiutano la salute dell'intestino.
Ecco 6 consigli per disintossicare l'intestino.

La Citrullina

Il composto organico citrullina è un α- amminoacido . Il suo nome deriva dal Citrullus, in latino anguria , da cui è stato isolato nel 1914 da Koga & Odake.
È stato individuata da Wada nel 1930. che ha ricavato la seguente formula H 2 NC (O) NH (CH 2) 3 CH (NH 2) CO 2 H.
Essa è un intermedio chiave nel ciclo dell'urea , il percorso attraverso il quale i mammiferi espellono ammoniaca .

L'Arginina



L’Arginina (abbreviato come Arg o R) è un α- amminoacido . E 'stato isolato da un lupino nel 1886 dal chimico svizzero Ernst Schultze.
La forma L- Arginina (arginina malato) è uno dei 20 più comuni amminoacidi naturali.
Nei mammiferi, l'arginina è classificato come un amminoacido condizionalmente essenziale o semiessenziale, a seconda della fase di sviluppo e lo stato di salute dell'individuo.
I neonati prematuri sono in grado di sintetizzare l'arginina o crearla internamente, rendendo l'aminoacido nutrizionale essenziale per il loro sviluppo.
In generale, la maggior parte delle persone non hanno bisogno di prendere integratori di arginina, perché il corpo di solito se ne produce abbastanza, ma ci sono alcune condizioni in cui il corpo richiede un aumento della domanda per la sintesi di L-arginina, tra cui un trauma chirurgico o altro, sepsi, ustioni, crescita muscolare e scheletrica. 

Tisana Ventre Piatto L’Angelica


Gusto ★★★★
Costo ★★★★★
Qualità ★★★★
Valutazione★★★★+

Questa tisana è venduta in confezione da 20 + 2 filtri (di circa 2g/cad) chiusi singolarmente in bustine di carta plastificata che ne preservano aroma e gusto.
Unisce le proprietà del mate e del finocchio e dell’anice stellato, la tisana ha Funzione Sgonfiante
Tisana dal sapore di anice, in minina parte di menta.
Non emana odori, retrogusto non nauseante, adatto anche ai non amanti ed ai consumatori non abitudinari di questi prodotti.
Aiuta a contrastare il fastidioso gonfiore addominale, eliminando i fastidiosi gas intestinali riducendo il meteorismo

Gli alimenti che prevengono il tumore al seno

Leggi gli alimenti utili a contrastare il cancro  =>


Aglio
Ricca fonte di un composto chiamato allium, l'aglio e i suoi parenti (cipolla, porri, scalogno e erba cipollina) si sono mostrati utili a rallentare la crescita del tumore e a prevenire il rischio di cancro al seno, oltre alle altre forme di cancro, come quello del colon-retto e della prostata.

Broccoli e germogli di broccoli
Le crucifere come il cavolfiore, i cavoletti di Bruxelles, il cavolo e il broccolo sono ricchi di sulforaphane e indoli, che si sono mostrate utili nel regolare la crescita cellulare in diversi modi e in grado di aiutare a combattere una serie di tumori, tra cui quello alla mammella, alla vescica, alla prostata e ai polmoni.

Gli alimenti anti - cancro


Mangiare giusto può aiutare a prevenire le malattia.
Qui ci sono alcuni alimenti che è possibile includere nella vostra dieta
Innumerevoli ricerche e studi con informazioni contrastanti rendono spesso un calvario capire che cosa è un rischio per la salute e che cosa non lo è.
Gli studi hanno contribuito a trovare gruppi di alimenti utili nella lotta contro il cancro.

Cereali Integrali
I cereali integrali sono ricchi di fibre, che possono contribuire a ridurre il rischio di cancro al seno. Uno studio svedese ha trovato che le donne che mangiavano più di 25 grammi di fibre al giorno avevano quasi il 40 per cento in meno di probabilità di sviluppare la malattia.

Rimedi per gli occhi gonfi e stanchi


___________________________________________________________________________________
Deep| |deeD Beta Version Copyright © 2013

 

L' Artemisia Annua - l'erba che distrugge il tumore


Il cancro è la malattia più mortale sul nostro pianeta (muiono di tumore, circa 9 milioni di persone all'anno), per questo si spendono milioni di dollari, euro e sterline per la ricerca medica, al fine di trovare una cura che possa ridurre gli alti tassi di mortalità.

Ma esisteva nell'antica Cina già una cura: l'Artemisia Annua  nota come "erba magica" e fino al 2010 completamente ignorata dalla comunità medica occidentale!.
L'Artemisia Annua veniva già usata nella medicina cinese tramite decotto di questa erba;  che permetteva di estrarre l'artemisinina , già allora utilizzata come potente rimedio antimalarico e come cura efficace nella lotta contro il cancro; poichè  riduceva le cellule tumorali (nel polmone del 28% secondo quanto riporta Spirit Science and Metaphysic ).

Gli olii essenziali - Le Proprietà


Gli oli essenziali sono composti volatili, formati da miscele di sostanze aromatiche prodotte da molte piante e presenti sotto forma di piccolissime goccioline all'interno delle foglie, delle bucce dei frutti, delle resine, cortecce, legni, nei rami e nei semi.
Gli oli vengono estratti per distillazione a vapore; questa tecnica si serve dell'alto tasso di volatilità delle sostanze oleose  e della loro insolubilità nell'acqua.
L'olio in genere galleggerà sull'acqua e sarà raccolto per imbottigliarlo ed etichettarlo
L'aromaterapia (aromatologia) e la fitoterapia utilizzano gli oli essenziali estratti dai vegetali per stimolare i sistemi di difesa naturale dell'organismo e per aiutarlo ad affrontare alcune patologie


Le proprietà degli oli essenziali

Glio oli essenziali hanno diverse proprietà e vengono catalogati in funzione del lor impiego come: 

I cibi Spazzatura - il Colesterolo Ossidato



La nostra salute dipende da ciò che mangiamo giornalmente , infatti tutte le cellule che compongono il nostro organismo, sono responsabili del corretto funzionamento di tutto il corpo; senza una nutrizione adeguata, non possiamo aspettarci da noi stessi di avere una buona salute. L'alimentazione viene da ciò che mangiamo e beviamo; è importante, quindi, sapere cosa fa bene al nostro corpo e ciò che non lo fa.

Le Erbe per combattere lo stress, l'agitazione e la depressione


Capita a tutti prima o poi di passare un periodo della propria vita in cui per forte stress o dispiaceri il mondo attorno a noi appare nero e soffocante.
Ci si sente schiacciati dagli affanni quotidiani, si perde il sonno, l'appetito e l'input vitale; per fortuna "madre natura" ci ha circondato di alcune erbe che possono aiutarci a superare questi momenti senza ricorrere a medicinali che possono causaure molti effetti indesiderati e collaterali.


Qui vengono riportate solo alcune delle più comuni erbe usate nella nostra tradizione ma ne esistono molte altre e il vostro erborista e medico saprà indicarvi quella più adatta a voi.

IL FARFARACCIO (Petasites Hibridus)


E' una pianta ebacea con un grosso rizoma carnoso, da cui in primavera si sviluppa il fiore alto fino a 50 cm e privo di foglie; questo è allungato e presenta fiorellini rossicci e bratee di color porpora.
Le foglie al di sotto del fiore sono grandi con forma trianolare reniforme con margine dentato e superfice gabra. La superficie inferiore della foglia è di color biancasto per la presenza di untometo ragneteloso.
Cresce nelle zone montuose in tutta Italia, tranne che nelle isole, da un'altitudine di 600 metri e preferisce le zone molto umide ruscelli e fossi.

La Riattivazione del Metabolismo


La riattivazione del metabolismo, può avvenire tramite due sistemi  andando a stimolare la Tiroide e quindi le varie ghiandole endocrine spingendole alla produzione di Tiroxina, un ormone in grado di accelerare il metabolismo dell’intero corpo.
Tuttavia questo sistema è molto pericoloso perché il corpo è una macchina in equilibrio e basta poco per alterare questo stato oppure a creare danni irreversibili.

La Depurazione


Cosa è e a cosa serve
 

Il benessere dell'organismo è legato alla capacità di eliminare le tossine, sostanze di scarto che possono formarsi a seguito dei processi metabolici dell'organismo o a causa di fattori esterni come Stress e Smog.
La pelle è uno dei primi organi a manifestare gli effetti della difficoltà dell'organismo a eliminare le tossine in eccesso. 
Piccole eruzioni cutanee come brufoli, aumento della produzione di sebo e forfora o pelle opaca e stanca possono essere segnali di qualche difficoltà.

Le migliori erbe per dimagrire


  • Cardamomo: accelera e stimola le funzioni metaboliche svolte dall’organismo favorendo un effetto snellente. Ha inoltre proprietà carminative, ovvero riduce i gonfiori addominali.
  • Finocchio: proprietà diuretiche e antispasmodiche, blocca i processi fermentativi dell'intestino.
  • Fiori d’arancio: ottimo contro la fame nervosa, grazie al suo grande potere sedativo. Inoltre, è anche un forte depurativo.

Le Tisane

 Le 10 Migliori Marche di Tisane da noi testate sono ad oggi:


I fiori Usati

Citronella. La citronella è: antispastica, infatti calma i dolori mestruali e i disturbi del ciclo nelle donne in menopausa; - antispasmodica e antispastica: aiuta a combattere gli spasmi intestinali, l’aerofagia e i gonfiori addominali; - diuretica e depurativa: combatte la ritenzione idrica e depura i reni; - antivirale: applicazioni locali aiutano a prevenire le vescicole causate dall’herpes labiale; - rilassante: poche gocce di essenza di citronella aggiunte all’acqua; - decongestionante: suffumigi con l’essenza di citronella aiutano a liberare le vie aeree superiori; - calmante: aiuta a combattere il nervosismo e gli stati d’ansia.

I cibi per il nostro Cuore


Si dice da sempre che siamo ciò che mangiamo ed è vero, perchè il nostro organismo nel corso del tempo viene influenzato dal nostro stile di vita alimentare. Più è sano e più stiamo bene, viviamo meglio e abbiamo maggiori possibilità di vivere a lungo ed in armonia. Dobbiamo quindi imparare a conoscere i cibi e a capire quali possono incidere in maniera positiva su quelli che sono i fattori di rischio come ad esempio colesterolo e trigliceridi che, se troppo alti, creano le condizioni che possono portare ad ipertensione, infarto, ictus e molti altri problemi all'apparato cardiocircolatorio. Vediamo allora quali sono i cibi che aiutano a diminuire questi pericoli:


Cos'è e cosa fa la Tisana dei monaci Buddisti

Tanto se ne sente parlare su internet (google, facebook, etc.), tra le amiche e i parenti.
Ma cos’è questa “Tisana dei Monaci Buddisti” e soprattutto, cosa realmente contiene?

 
La Tisana dei Monaci Buddisti è una tisana dimagrante, drenante, depurativa e antiossidante.
Il suo contenuto è un mix di erbe naturali che aiutano a perdere peso in modo naturale e sano (vedremo più sotto che significa).

Gh - L’ormone della crescita


L’ormone della crescita è un ormone proteico costituito da circa 190 aminoacidi che è sintetizzato e secreto dalle cellule chiamate somatotrophs nella ghiandola pituitaria . È un importante partner nel controllo di diversi processi fisiologici complessi, tra cui crescita e metabolismo.
Il tuo corpo utilizza questo ormone nella riproduzione delle cellule (costruzione muscolare) e la lipolisi del grasso (perdita di grasso) 
 
Effetti fisiologici dell’ ormone della crescita
Ormone della crescita ha due effetti:
  • Effetti diretti si hanno quando l’ormone della crescita si lega ai suo recettori sulle cellule bersaglio. Le cellule adipose (adipociti), per esempio, sono recettori dell'ormone della crescita e l’ormone della crescita li stimola ad abbattere trigliceridi e sopprime la loro capacità di intraprendere e accumulare lipidi.
  • Effetti indiretti sono legati principalmente alla crescita tramite (IGF-I), un ormone simile all’insulina secreto dal fegato e in altri tessuti in risposta all'ormone della crescita. La crescita è realmente legata all’ IGF-I che agisce sulle sue cellule bersaglio. 

Dieta post colecistectomia



La maggior parte delle persone ignora le funzioni della cistifellea.
La cistifellea è invece fondamentale per il processo digestivo, infatti raccoglie e concentra la bile prodotta dal fegato e la rilascia all’evenienza.
Ogni qualvolta mangi cibi grassi, lo stomaco deve provvedere alla digestione di questi. Se la cistifellea non funziona bene o è stata asportata, l’apparato digerente comincia ad avere problemi, si ha formazione di aria, crampi addominali, emicranie, maggior ritenzione dei liquidi e aumento degli accumuli adiposi.

Pancia piatta in una settimana - con la dieta iperproteica


Qui i consigli per ottenere più facilmente una pancia piatta
Attenersi a questo piano alimentare per una sola settimana.
È meglio iniziare in un fine settimana o a inizio settimana, quando si ha più tempo per preparare tutto.
La dieta funziona, grazie a un'elevata quantità di proteine e alle particolari sostanze presenti nei cavoli, nei fagioli e nei peperoni che danno un Shock al corpo e in generale al metabolismo; questa tipologia di piano alimentare serve per avere la pancia piatta e per la definizione muscolare qualora si vogliano mettere in mostra gli addominali.

L'Angolo degli Integratori - Taurina



L’acido 2-amminoetanosolfonico o taurina (dal latino taurus, toro, dato che fu scoperta per la prima volta analizzando la bile del toro) è una sostanza chimica acida. È concentrata nei globuli bianchi, nei muscoli scheletrici, nel cuore e nel sistema nervoso centrale dove serve per il ritmo degli impulsi nervosi e per la costituzione delle membrane cellulari.
La Taurina è un acido amminico non essenziale prodotto dal corpo attraverso la sintesi di altri due aminoacidi, metionina e cisteina.

L' Alimentazione giornaliera -

COSA MANGIARE  

Ecco alcuni dei tipi di base di alimenti che sono utili. Questo non è un elenco completo, ma dovrebbe essere sufficiente a mettervi sulla giusta strada.
Alimenti ricchi di antiossidanti e polifenoli
 Tutta la frutta e la verdura contengono alti livelli di antiossidanti, ad esempio:
·         mirtilli,carote, pompelmo, soia, mele spinaci…
Inoltre
·         noci, tè,semi, cioccolato fondente (una volta alla Settimana) vino rosso, frutti di mare...

Tisana Snellente Pompadour

Gusto ★★★★
Costo ★★★★★
Qualità ★★★★
Valutazione★★★★+

Questa tisana è venduta in filtri chiusi singolarmente in bustine plastificate che ne preservano aroma e gusto.
Unisce le proprietà del mate e della liquirizia, la tisana ha Funzione Snellente
Tisana dal sapore simile alla camomilla, in minina parte di menta.
Non emana odori, retrogusto non nauseante, adatto anche ai non amanti ed ai consumatori non abitudinari di questi prodotti.


Le erbe da tenere sempre in casa

Le Tisane hanno le loro radici in Ayurveda e sono state utilizzate per secoli per il trattamento di vari disturbi.
La Tisana  è un infuso o  un decotto ottenuto  usando erbe differenti.
Vengono spesso utilizzate diverse parti delle piante come foglie, fiori, semi, frutti, cortecce o radici. È possibile utilizzare una sola erba o poche erbe differenti  per preparare la vostra tisana.
Bere una tisana alle erbe è un gran mezzo per la disintossicazione del corpo e aiuta molto anche lo spirito.
A parte i tè convenzionali, ci sono altre interessanti tisane, indispensabili e da avere sempre a portata di mano poiché aiutano durante i periodi di stress, ansia e malessere.
Qui seguono alcuni delle più popolari tisane che vengono utilizzate nell’uso comune.

Alloro 

Sia le foglie che le bacche di alloro, nel corso dei secoli, sono state utilizzate per via delle loro notevoli proprietà anticatarrali, ma anche per combattere adeguatamente i reumatismi.
L'infuso di alloro è in grado di svolgere un'azione rinforzante dello stomaco e può stimolare, senza dubbio, l'appetito Gli infusi a base di alloro riescono ad essere particolarmente efficaci, anche per la cura di raffreddori e per debellare il catarro a livello di bronchi e polmoni.

l 10 Cibi che tolgono la fame


Per dimagrire è consigliato avere uno stile e un'alimentazione controllata; intelligenti abitudini alimentari  che non hanno nulla a che vedere con le diete dimagranti, permettono di non ingrassare e di ridurre il senso di fame.

Avocado

avocado
L'avocado è un frutto ricco di fibre e di grassi monoinsaturi salutari per l'organismo e il cuore.
Se consumato con moderazione è in grado di ridurre il senso di fame; poichè, i grassi monoinsaturi in esso contenuti contribuiscono all'invio al cervello di segnali di sazietà..
Per questo motivo, sebbene il nostro stomaco non sia ancora pieno, dopo aver mangiato questo frutto non si avvertirà  il bisogno di ingerire ulteriore cibo!.

I 10 Cibi che riattivano il metabolismo

Non esistono scorciatoie che siano in grado di garantirci di perdere peso rapidamente, tuttavia vo sono alcuni alimenti che si rivelano particolarmente utili nel momento in cui si ha un rallentamento del  metabolismo
L’assunzione di alimenti specifici, affiancata all’esercizio fisico a cadenza regolare permette di ottenre risultati migliori. Arricchire la propria dieta con verdura, frutta e cereali integrali potrà essere d’aiuto nel garantire a se stessi un’alimentazione varia e la capacità di favorire il dimagrimento, azione che avviene grazie a precise reazioni chimiche che si svolgono all’interno del nostro corpo.

Ecco qui i 10 cibi che accellerano il metabolismo

Agrumi

L’elevato contenuto di vitamina C di arance, mandarini e pompelmi contribuirebbe a tenere a bada i picchi insulinici, facendo in modo che l’organismo svolga in maniera regolare le proprie funzioni metaboliche, favorendo di conseguenza lo smaltimento di eventuali grassi in eccesso.